Our Sponsors

Anniversario della scomparsa di Ismael Rivera

AGENDA SALSERA a cura di Carlos Zabaleta Fajardo:

Ismael Rivera

Ismael Rivera

13-05-87: Muore a 56 anni, vittima di un infarto, “El sonero mayor” Ismael Rivera. Nel 1948 è stato conguero nel Conjunto Monterrey dove Rafael Cortijo suonava il bongó.
Ha imparato a cantare bomba e plena quando era ancora un bambino ed ha registrato con Machito, Cortijo… y su Combo, Kako, e Ismael Rivera y sus Cachimbos. Nel 1952 lascia tutto per fare il servizio militare, però viene scartato per la sua scarsa conoscenza della lingua inglese.
Passa gloriosi momenti insieme a Cortijo y su Combo, fino a quando non viene arrestato a San Juan di Portorico per traffico di stupefacenti.
A seguito di questo lamentabile accadimento, avvenuto nel 1962, musicisti come il pianista Rafael Ithier, il bongosero Roberto Roena ed il conguero Martín Quiñones si separano da Cortijo ed è in quel momento che grazie all’aiuto dei promotori cubani Rafael e Guillermo Guédez, nel 1962, nasce il Gran Combo.
“El Sonero Mayor” ha registrato una serie di canzoni come Arrecotín, arrecotán, El bombón de Elena, Traigo de todo, El Nazareno, Dormir contigo (Sale el sol), Las tumbas, Dime por qué, Mi negrita me espera.
Senza dubbio il suo principale successo è stato “Las caras lindas”, tema scritto dal compositore portoricano Tite Curet Alonso nel 1978.

http://www.youtube.com/watch?v=OtDuhf9Y9zU

Facebook Comments - Commenti Facebook

comments

Powered by Facebook Comments

Rispondi